Libri febbraio 2016: le uscite e le novità più attese (pt. 1)

Segnalazioni letterarie
uscite libri febbraio 2016

Teraglyph sarebbe dovuto andare online ad inizio 2016. Purtroppo, un po’ di traversie inattese ha fatto sì che la sua pubblicazione slittasse a fine gennaio.

Avremmo voluto inaugurare il sito con le uscite letterarie più attese del 2016, ma vista la situazione, abbiamo deciso di virare verso una direzione più particolareggiata. Vediamo quindi insieme quali sono le uscite letterarie più attese del febbraio 2016, in questa prima parte del post con ben 10 titoli.

La Mondadori, com’era facile aspettarsi, la fa ancora una volta da padrone.

Novità febbraio 2016: cosa ci aspetta negli scaffali?

Le montagne ghiacciate di Kolyma

Le montagne ghiacciate di Kolyma

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8804658916″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Uno scienziato, dopo la morte della moglie in un incidente d’auto, ottiene la posizione di direttore di un segretissimo centro di ricerca in Siberia, un ruolo che dovrà ricoprire fino alla morte. Ma quando compie una straordinaria scoperta scientifica che rivoluziona le teorie sull’evoluzione umana, capisce che l’unico che può aiutarlo è Johnny Porter, anticonformista scienziato canadese di origine pellerossa. Tra messaggi cifrati e indagini della CIA, Johnny viene raggiunto dalla richiesta d’aiuto e intraprende il suo viaggio verso la Siberia…

L’uomo del futuro. Sulle strade di don Lorenzo Milan

L'uomo del futuro. Sulle strade di don Lorenzo Milani
[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8804658967″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Lorenzo Milani nasce a Firenze nel 1923, in una famiglia colta e benestante. Ma molto presto inizia a lavorare dentro di lui un’inquietudine, una ribellione radicale per le diseguaglianze che vede intorno a sé, per i privilegi assurdi dei quali sente di godere e i compromessi morali che ogni vita borghese porta con sé. Così, mentre la guerra infuria, entra in seminario e, venticinquenne, viene ordinato prete. Da qui comincia il suo percorso di educatore e “incendiario” predicatore, culminata negli anni in cui a Barbiana darà vita alla sua scuola straordinaria e scriverà Esperienze pastorali condannato dal Sant’Uffizio – e Lettera a una professoressa, un testo fondamentale dal ’68 a oggi. Eraldo Affinati, cerca tracce della vita di don Milani ripercorrendone i passi, i luoghi, incontrando chi lo conobbe. A queste pagine alterna capitoli in cui racconta di “altri don Milani” incontrati in tutto il mondo: figure di insegnanti e testimoni della possibilità di un’educazione fondata sull’esempio personale, su un rigore che si coniuga con una profonda empatia.

Meno dodici

Meno dodici. Perdere la memoria e riconquistarla

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8804659963″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

L’ultimo giorno di maggio del 2013, Pierdante Piccioni, giovane primario in carriera all’ospedale di Lodi, finisce fuori strada con la sua macchina sulla tangenziale di Pavia. Lo ricoverano in coma, ma quando si risveglia, sei ore dopo, lui ha appena accompagnato i suoi figli a scuola, il 25 ottobre del 2001, dodici anni prima della realtà che gli si presenta di fronte. Una lesione alla corteccia della memoria non gli ha solo cancellato 12 anni della sua vita, ma l’ha riportato indietro nel tempo, quando nell’Italia c’era ancora la lira e non c’era Facebook. All’improvviso, Pierdante Piccioni è diventato un alieno che non riconosce più le sue cose, le sue passioni, e le abitudini di tutti i giorni. Attorno a lui, tutte le persone sono cambiate, e i figli non sono più due bambini ma due maschi adulti, con la barba e gli esami dell’università, mentre sua moglie sembra un’altra donna, con le rughe e i capelli corti che hanno cambiato colore. Come potrà riprendersi la sua vita? Nel suo diario, in questo viaggio incredibile che definisce i confini di un uomo che è obbligato a vivere due volte, dentro due esistenze parallele che non potrà mai riuscire ad avvicinare, Pierdante non racconta solo l’angoscia di un uomo che guarda ogni cosa con gli occhi di un estraneo, un marziano, ma la lunga e faticosa riconquista della sua identità, dei suoi rapporti con gli altri, del suo lavoro di primario e di tutto il tempo perduto che non potrà mai più riavere indietro.

Il piccolo libro del nostro grande amore. Scrivilo tu!

Il piccolo libro del nostro grande amore. Scrivilo tu!

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8820059797″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Quanti romanzi, poesie e canzoni ti hanno prestato le parole per esprimere i tuoi sentimenti a chi ami? Ma se vuoi parlare delle tue emozioni più autentiche, o ricordare le cose che solo “voi due” conoscete, non ci sono parole più intense ed eloquenti delle tue. Questo libro propone 100 pensieri da completare con le emozioni, gli oggetti, i luoghi, i momenti, i sogni della vostra storia, per creare un libro unico, che parla proprio di te e di voi.

Il profumo dell’orchidea

Il profumo dell'orchidea

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8804659041″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Micaela Urtiaga, la divina Four, cantante lirica di giovanissima età e straordinario talento, ritorna a Buenos Aires, la città dove è nata, dopo un lungo periodo trascorso in Europa. Ma presto si accorge che nella sua famiglia, immersa in piccoli intrighi e meschinità, tutto è cambiato. Anche l’amato fratello a cui era tanto legata non è più l’uomo che conosceva: colpevole di aver sedotto la sorella di un boss, per salvarlo dalle minacce che incombono su di lui Micaela deve sottostare a un odioso ricatto, cantare nel bordello di Carlo Varzi. Il boss è un uomo tormentato e oscuro che infligge alla ragazza una serie di umiliazioni, ma ciò che comincia come una sorta di punizione, si trasforma presto in un gioco di pura seduzione. Micaela di giorno è la divina Four, ma di notte diventa la seducente Marlene. Divenuti amanti, i due hanno un’intensa relazione, finché Micaela sorprende Carlo con un’altra. Il tradimento dell’uomo la distrugge e dopo alcuni mesi decide di dimenticarlo, accettando di sposare un aristocratico. Ma il matrimonio si rivela presto una trappola. È allora che Micaela incontra nuovamente Carlo. Il loro amore mai sopito li travolgerà ancora…

I pirati dei mari immaginari

I pirati dei mari immaginari
[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8856651041″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Murray, Mina e il giovane capitano Connor si imbarcano per il terzo viaggio attraverso i Mari Immaginari. Ad attenderli a Kilmore Cove, questa volta, ci sono i peggiori pirati dei sette mari, e un Long John Silver più che mai deciso a dare battaglia alla Compagnia delle Indie Immaginarie e al suo folle sovrintendente Larry Huxley. Prima, però, occorre scoprire dove si nasconde Ulysses Moore e liberare gli altri ribelli, e l’unico modo per farlo è legarsi con corde e moschettoni e cominciare a scendere fino al centro della Terra… Età di lettura: da 10 anni.

Viaggio nei porti oscuri

Viaggio nei porti oscuri

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8856651033″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Subito dopo essere tornati dalla loro prima avventura a Kilmore Cove, il paese di Ulysses Moore, Murray, Mina,Shane e Connor ricevono una cartolina con un’inaspettata richiesta di aiuto: l’ultima nave dei ribelli è stata catturata dalla Compagnia delle Indie Immaginarie, che ha preso il controllo delle Rotte dell’Immaginazione. Per salvarla bisogna trovare il quartier generale della Compagnia, un Porto Oscuro che non è indicato su nessuna mappa. Come fare a raggiungerlo? La risposta attende Murray e i suoi amici a Villa Argo, oltre la Porta del Tempo…

La nave del tempo

La nave del tempo

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8856651025″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Irlanda. Due anni dopo l’ultima avventura a Kilmore Cove. Quattro ragazzi, Murray, Mina, Slaine, Connor, trovano una nave abbandonata lungo la costa, con la vela stracciata. Sullo scafo, il nome METIS. Il suo comandante ha lasciato le tracce di un viaggio tempestoso, e un diario di bordo che somiglia a un romanzo. Parla di un paese chiamato Kilmore Cove, e di un certo Ulysses Moore che si dice sia in grado di viaggiare tra i mondi immaginari. La nave stessa sembra chiamarli all’avventura. E quando i quattro ragazzi, delusi dalla realtà che li circonda, decidono di salire a bordo, veleggia da sola in mare aperto. È solo l’inizio del viaggio che li condurrà sulle tracce di Ulysses Moore e ad affrontare un giovanissimo nemico, che vuole chiudere a tutti le Rotte dell’Immaginazione… Età di lettura: da 10 anni.

I nostri giorni infiniti

I nostri giorni infiniti

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8804659521″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

1976: Peggy Hillcoat ha otto anni. Passa l’estate ascoltando dischi, facendo giochi d’avventura con il padre adorato e ascoltando la madre suonare il piano. Ma la sua vita sta per cambiare. Il padre di Peggy infatti è un adepto del movimento survivalista che si prepara ad affrontare l’imminente fine del mondo. È per salvare la sua bambina che improvvisamente la strappa alla vita londinese e la trascina a vivere in una minuscola baita nel mezzo della foresta Nera, raccontandole che tutto il mondo oltre i confini del bosco è scomparso. Per nove anni Peggy rimarrà in balia della natura più selvaggia, con la sola compagnia della musica di un vecchio piano e delle sue avventure nella foresta dove impara a sopravvivere. 1985: Peggy torna a casa. Ma cosa è accaduto davvero in quei boschi? Perché – e come – è di nuovo a casa?

Hope. Diario di due sopravvissute

Hope. Diario di due sopravvissute

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8804660074″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

l 6 maggio del 2013 Amanda Berry riuscì a fuggire da una anonima casa di Cleveland, attirare l’attenzione di un vicino di casa e con il suo aiuto chiamare il 911: “Aiutatemi, mi chiamo Amanda Berry e sono stata rapita dieci anni fa”.

Il giorno dopo, su tutti i giornali del mondo, emersero i contorni della mostruosa vicenda che ha scioccato per dimensioni, crudeltà e durata. Ariel Castro, un oscuro e solitario conduttore di autobus, aveva sequestrato Amanda e altre due ragazze, tra il 2002 e il 2004, quando avevano rispettivamente 14, 16 e 20 anni. Poi le aveva segregate dentro casa, impedendone la fuga e isolandole dal mondo.

Nella casa-prigione gli investigatori dell’FBI hanno trovato porte antifuga, corde e catene. Dai racconti sono emersi abusi fisici e psicologici. Pare che almeno cinque bambini siano stati dati alla luce in quella orribile bolgia e che nessuno sia sopravvissuto. Dieci anni di totale inferno.

Dopo un regolare processo di grande rilevanza mediatica, Castro è stato condannato a 1.000 anni di detenzione in quanto colpevole di oltre 900 capi di imputazione. Dopo appena un mese di galera, è stato trovato impiccato nella sua cella.

Cosa ve ne sembra di questi titoli? C’è qualcosa che ha fatto scattare la vostra curiosità e che probabilmente leggerete? Fatecelo sapere. E, nel frattempo, ricordatevi di votare questo articolo.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Un voto non costa niente, ma aiuterà gli altri utenti a cercare temi interessanti e, al tempo stesso, ci permetterà di migliorare i contenuti perché siano sempre di vostro gradimento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code class="" title="" data-url=""> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre class="" title="" data-url=""> <span class="" title="" data-url="">

*


Lost Password