Libri febbraio 2016: le uscite e le novità più attese (pt. 2)

Segnalazioni letterarie
Libri febbraio 2016: le uscite e le novità più attese (pt. 2)

Benvenuto nella seconda parte di questa rassegna dei romanzi in uscita a febbraio 2016.

Se ti sei perso la prima parte, ricordati di farci un salto per vedere cosa riserva il mese di San Valentino: un libro è sempre un regalo perfetto e, il più delle volte, anche gradito!

Novità libri febbraio 2016: cosa ci aspetta negli scaffali? (Parte 2)

I passi che ci separano

I passi che ci separano

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8820059630″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Trieste, anni Venti. La bora, che sferza Trieste in certi periodi dell’anno, è un vento pieno di passione, violento e fugace, che piega i corpi e trasforma gli animi.
Salvador e Edita si conobbero lì un giorno di primavera del 1920, spinti dalla bora l’uno verso l’altra. Lei era nata a Lubiana e lui a Barcellona. Avevano vent’anni, l’età della follia. Ma Edita, bella e timida, era sposata e aveva una figlia, mentre l’unica cosa che possedeva Salvador era il suo lavoro nella bottega di un grande scultore, e il desiderio infinito di avere successo nella vita. Il vento sconvolse per sempre le loro esistenze, l’amore abbatté tutti i confini e le convenzioni.
E solo la Storia, con la sua ferocia, avrebbe potuto dividerli.Barcellona, verso la fine degli anni Settanta. Salvador, ormai vecchio, vuole tornare a Trieste, dove aveva creduto di poter essere felice. Insieme a Marina, la giovane donna che lo accompagna, Salvador fa un viaggio nella memoria, raccontando del suo antico amore: di un parco in riva al mare, di lenzuola stropicciate e corpi abbracciati la mattina tardi, di un’attesa lungo i binari della stazione, di una colpa terribile e di un capolavoro del Rinascimento.
Delle persecuzioni e dei segreti che si porta dietro da cinquant’anni. È un viaggio lungo, e ogni passo è importante. Perché è un passo in cerca del futuro.

Il giardino di Matisse

Il giardino di Matisse

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8882223965″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

“Mentre le sue forbici correvano sul foglio, fantasticò su come deve sentirsi un uccello quando vola. E mentre ritagliava, Matisse si sentì come se anche lui stesse volando”. Un albo nato dalla volontà della casa editrice del MoMA, The Museum of Modern art di New York in occasione della mostra su Matisse dal titolo “The cut outs”. La storia di Matisse si fa lieve e immaginifica, pur cogliendo e offrendo al lettore il senso dell’ultimo periodo artistico di Matisse: quello dei collages. Si svela, e invoglia a provare, il gioco del grande maestro nel continuo esercizio di associazione di semplici forme e colori, fino alla realizzazione di alcune delle sue opere indimenticabili. Il piccolo lettore, pagina dopo pagina, assiste al processo creativo che anima Matisse, scoprendo che da un semplice ritaglio di carta bianca può nascere davvero di tutto, anche un meraviglioso giardino. Un percorso coinvolgente e adatto anche ai più piccoli, grazie al linguaggio semplice e vicino all’esperienza dei bambini. Il volume ospita inoltre la riproduzione di otto capolavori dell’artista. Le aperture all’interno permettono di apprezzare in un formato più ampio le opere di Matisse e le propongono con un accattivante effetto a sorpresa. Età di lettura: da 4 anni.

Le ragazze silenziose

Le ragazze silenziose

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8854185965″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Dal giorno in cui aveva riconsegnato il distintivo, Frank Rath pensava che non si sarebbe più occupato di un omicidio: l’idea era quella di diventare un detective privato e dedicarsi a sua nipote rimasta orfana. Ma il dipartimento della remota contea di Canaan ritrova una Chevrolet Monte Carlo dell’89 abbandonata al lato della strada, e la sua proprietaria, una bella ragazza poco più che adolescente, risulta sparita senza aver lasciato dietro di sé neanche una traccia… Rath tornerà così, suo malgrado, a occuparsi di un caso di cronaca nera, affrontando i peggiori abomini dell’animo umano. Non solo le conseguenze del suo violento e doloroso passato verranno a tormentarlo, ma Frank scoprirà che perfino nella più sperduta e quieta cittadina degli Stati Uniti può annidarsi il male. Il tempo stringe e Frank ne ha pochissimo per capire chi si nasconde dietro la scomparsa di altre povere ragazze…

Le mille luci del mattino

Le mille luci del mattino

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8811670934″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Madrid. La luce si riflette sulle immense pareti a specchio del palazzo. Emma guarda dalla sua scrivania il mondo che si perde in quell’intenso bagliore. Fare l’impiegata in una grande azienda non è mai stata la sua aspirazione. Ma Emma deve ricominciare dopo il fallimento della sua storia d’amore e del sogno di diventare una scrittrice. Il posto di assistente è arrivato al momento giusto. Eppure quel lavoro non è come se l’aspettava. Il suo capo, Sebastiàn Trenas, passa le giornate a leggere libri: nessuna telefonata, nessuna riunione. Emma non riesce a spiegarselo, ma il suo sesto senso le suggerisce di non fare domande. Fino a quando, mettendo in ordine certe vecchie carte, smuove qualcosa che doveva rimanere nascosto. Da allora tutto cambia: Trenas perde la carica di vicepresidente e dopo pochi giorni muore. Emma si sente in colpa e ha paura di quello che le sta accadendo intorno. Perché nulla è come appare. E ora che due oscuri personaggi, due fratelli manager di successo, hanno sostituito il suo capo, la ragazza è convinta che i suoi sospetti siano fondati e che sia necessario scavare nel passato. Un passato che parla di bugie e segreti, di amori clandestini e di adozioni difficili. Solo in sé stessa Emma può trovare il coraggio per svelare il mistero. Perché c’è chi vuole che su ogni cosa ricada il silenzio. Un silenzio a cui Emma ha deciso di dare finalmente una voce.

Tutta la verità su Alice

Tutta la verità su Alice

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8854186694″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Tutti sanno che Alice è andata a letto con due ragazzi nella stessa sera, a una festa. E quando Brandon Fitzsimmons – il quarterback della scuola, bello e famoso – muore in un incidente d’auto, viene fuori che mentre guidava stava chattando al cellulare con Alice: lei gli stava mandando messaggi ad alto tasso erotico. A scuola già si diceva che Alice fosse una ragazza facile, una poco di buono, ma dopo la morte di Brandon, la macchina del fango impazzisce. C’è chi sostiene che abbia abortito, chi dice che sia disposta a tutto per un aiuto in matematica, il bagno delle ragazze è costellato di insulti anonimi a lettere cubitali e indelebili. Ma la vita di Alice è davvero quella che tutti pensano di conoscere? Oppure molti proiettano su di lei i loro più torbidi segreti?

La libreria dei desideri

La libreria dei desideri

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8854186112″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Meg Michaels, giovane proprietaria di una libreria, si sta leccando ancora le ferite per aver chiuso, una dopo l’altra, due storie con due uomini sbagliati. Si è rifugiata nel lavoro e passa gran parte del tempo tra i suoi adorati libri, finché, un giorno, scopre di essere incinta. Meg è sconvolta e non sa come gestire la cosa, nel frattempo, però, decide di non rivelare a nessuno, né amici né familiari, la sua nuova condizione. Mentre cerca di capire il da farsi, comincia a vestirsi con più di strati di vestiti per nascondere la gravidanza. Una sera alcuni amici preoccupati dal suo atteggiamento sempre più schivo, la convincono ad andare a una festa; Meg ha un piccolo mancamento e, proprio l’ospite d’onore, un medico dell’esercito in congedo, Theo Taylor, la soccorre e… scopre il suo segreto. Theo è stato ferito in guerra, è dolce, discreto e premuroso, e tra i due, giorno dopo giorno, nasce un legame strano, fatto di dettagli e confessioni, di comprensione e… una straordinaria attrazione fisica che coglie entrambi di sorpresa. Tra uno scaffale da riordinare, una pila di bestseller da spolverare e una vita che nasce, Meg sarà capace di darsi di nuovo la possibilità di essere felice?

L’onore di Roma

L'onore di Roma

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8854187208″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Sabino, fratello di Vespasiano, è stato catturato dai druidi. I sacerdoti vogliono offrire un sacrificio umano ai loro misteriosi dèi, e sanno che Vespasiano farà di tutto per non lasciar morire il fratello. Per questo i druidi hanno programmato il rito per un giorno di mezza estate: in realtà è una trappola in cui sperano di riuscire a uccidere al contempo non uno, ma ben due legati romani. Per mettere in salvo il povero Sabino, quindi, Vespasiano dovrà affrontare un’incarnazione della temibile Sullis, divinità druida, con l’aiuto di un manipolo di fidati compagni. Giunto al termine l’incarico di legato della Seconda legione, Vespasiano fa ritorno a Roma, nel cuore degli intrighi della politica. Qui, i tre liberti di Claudio stanno tramando alle spalle dell’imperatore: si sono accorti che oramai la parabola della perfida Messalina sembra essere giunta al tramonto, e ognuno di loro ha una nuova favorita da proporre all’imperatore. Quale prezzo dovrà pagare Vespasiano in questa lotta senza quartiere per il potere supremo?

Non mi sono fatto mancare niente

Non mi sono fatto mancare niente

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8804660082″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Quanto può essere atroce la vita del figlio di un grande uomo di spettacolo? In questa sua personale “guerra di Piero” il figlio di Paolo Villaggio ci regala un punto di vista insolito e insolitamente drammatico. Vicende rocambolesche e dolorose, che passano dall’eccesso di indipendenza alla tossicodipendenza, dall’estrema ricchezza alla vita randagia. Tutto all’ombra di una figura paterna tragicamente ingombrante, come accade spesso a molti altri “figli di” famosi e non.

The danish girl

The danish girl

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”880977065X” cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

Che cosa succede quando vedi la persona che ami cambiare radicalmente sotto i tuoi occhi? Tutto nasce da un semplice favore che una moglie chiede a suo marito durante una giornata qualsiasi. Siamo a Copenaghen, inizi Novecento: entrambi stanno dipingendo nel loro atelier, lui realizza paesaggi velati dalla nebbia del Nord; lei ritrae su enormi tele i ricchi committenti della borghesia cittadina. Proprio per completare uno di questi lavori, il ritratto di una nota cantante d’opera, Greta domanda al marito di posare in abiti femminili. Da principio Einar è riluttante, ma presto viene completamente sedotto dal morbido contatto della stoffa sulla sua pelle. Via via che si abbandona a questa esperienza, il giovane entra in un universo sconosciuto, provando un piacere che né lui né Greta avrebbero mai potuto sospettare. Quel giorno Einar ha un’autentica rivelazione: scopre infatti che la sua anima è divisa in due e forse lo è stata sempre: da una parte l’artista malinconico e innamorato di sua moglie, dall’altra Lili, una donna mossa da un prepotente bisogno di vivere… Ispirandosi alla storia vera di Lili Elbe, una pioniera nel mondo transgender, Ebershoff ha scritto un romanzo estremamente delicato e commovente su una delle storie d’amo­re più appassionate del Novecento.

Il principio del male

Il principio del male

[easyazon_block add_to_cart=”default” align=”center” asin=”8856648520″ cloaking=”default” layout=”top” localization=”default” locale=”IT” nofollow=”default” new_window=”default” tag=”le3rose-21″][/easyazon_block]

Scheda informativa

A volte, la vita vera è molto peggiore degli incubi. E proprio di vivere in un incubo ha l’impressione Marco: il volto martoriato da lividi e ferite, la bocca frantumata, le ossa degli arti barbaramente spezzate. Ma il dolore più acuto non è certo dovuto alle ferite. Quando intravede, ancora semicosciente, il corpo di Anna, la sua compagna, abbandonato accanto a lui sul letto, lo sguardo vitreo e inespressivo che solo la morte sa creare, capisce che nulla potrà più essere come prima. Marco e Anna si erano trasferiti da poche settimane a Ipswich, nel Suffolk, lasciandosi alle spalle Bologna e un paese che non aveva dato loro granché. L’Inghilterra li aveva accolti con un lavoro decente e soprattutto la speranza di un futuro migliore, speranza di cui ora non rimane neppure un frammento.
Un anno dopo di Marco e Anna nella cittadina inglese non c’è più neppure un vago ricordo, anche perché l’omicidio di una giovane prostituta croata ha spostato i riflettori sul vecchio caso di un serial killer apparentemente chiuso dieci anni prima. Alla polizia locale e ai suoi zelanti e burocratici agenti, Scotland Yard affianca Peter McBride, nei registri della polizia noto anche come BigMac, accusato di vari crimini, condannato a qualche anno di reclusione. Un genio nel risolvere i casi più complessi, anche se con metodi decisamente poco ortodossi.
Dopo i primi sopralluoghi, McBride si accorge che è un’altra la pista da seguire e chiede aiuto a una vecchia conoscenza, Alvaro Gerace, poliziotto italiano che mai si è accontentato della soluzione più facile. Insieme, pur rimanendo nei propri paesi, scopriranno che la verità, che a tutti, dai media alla polizia, fa comodo tenere nascosta, è atroce e affonda le sue radici negli istinti più bassi e ancestrali dell’animo umano.

E anche la seconda parte di questa rassegna trova termine. Il che vuol dire che presto ne seguirà una terza… Questo febbraio 2016 è davvero ricco di novità! Riguardo i suggerimenti in questo articolo, i titoli in uscita sono molto variegati, ma devo ammettere che ce n’è più di qualcuno che ha innescato il grilletto della mia curiosità, a partire da quel The Danish Girl di cui ho sentito un gran bene anche per via del film – che non sono ancora riuscita a vedere (tempo tiranno!)

E voi? Cosa ne pensate al riguardo? Commentate per esprimere le vostre opinioni e ricordatevi di votare l’articolo.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Un voto non costa niente, ma aiuterà gli altri utenti a cercare temi interessanti e, al tempo stesso, ci permetterà di migliorare i contenuti perché siano sempre di vostro gradimento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code class="" title="" data-url=""> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre class="" title="" data-url=""> <span class="" title="" data-url="">

*

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Lost Password